logo

L’installazione di un sistema di geolocalizzazione satellitare (GPS) ha un forte impatto sia sulla normativa privacy che sulle norme previste dallo Statuto dei Lavoratori regolando anche il divieto di controllo a distanza dei dipendenti.
Oggi è infatti possibile prevedere il GPS non solo sui veicoli aziendali, ma anche sui dispositivi mobili utilizzati dai collaboratori e perfino mediante sistemi di timbratura a distanza.
Questo servizio permette alla tua struttura di assolvere agli obblighi previsti in materia di GPS, così da poter utilizzare i dati acquisiti per l’organizzazione dell’attività lavorativa a tutela del patrimonio aziendale e per fini disciplinari come previsto anche dal Jobs Act.
I nostri consulenti ti supporteranno nel gestire la normativa GPS e nell’applicare le regole previste per l’installazione e il corretto utilizzo dei dispositivi GPS producendo la documentazione necessaria.
Ti accompagniamo nella trattativa per il raggiungimento dell’accordo sindacale e, in assenza o in caso di mancato accordo, ottenere l’autorizzazione dell’Ispettorato del Lavoro occupandoci anche della notifica al Garante Privacy.
Il nostro supporto si estende anche alla corretta predisposizione e affissione delle informative, come prescritto dal Garante Privacy.
A queste attività si affianca l’indispensabile formazione periodica dei collaboratori che potranno visualizzare e gestire i dati di geolocalizzazione, dando loro istruzioni operative ed organizzative circa il corretto comportamento da tenere.
Con il nostro servizio di consulenza GPS ti supportiamo e ti seguiamo per garantirti nel tempo la massima sicurezza affiancandoti in tutte le situazioni critiche che possono verificarsi.